Umbria 2013 – I silenzi della vita

130111-Umbria2013Diversi sono i silenzi scoperti, attraversati, vissuti nel corso della nostra vita. In certi momenti propizi riaffiorano, emergono tra cose perdute, emozioni scordate. Silenzi come frammenti lucenti di un vissuto intenso, palpitante: hanno segnato a fuoco il nostro percorso esistenziale.
Tra questi c’è il silenzio del dolore muto, delle “cadute”, dei momenti di buio in cui la vita ha avuto il potere di zittirci.  C’è poi il silenzio delle profondità, che ha illuminato l’esistenza con la luce della consapevolezza. Il silenzio che ci ha aperto alla vita, che ci ha lasciato senza parole di fronte alle meraviglie della natura e quello dei misteri che mai siamo riusciti e mai riusciremo a cogliere fino in fondo. Ogni silenzio, è una storia, magari da scrivere, soffermandoci davanti ai cancelli della memoria. Ogni silenzio, ogni storia è un pretesto, un’occasione per ricontattare la nostra anima e aprire nuovi significati sui sottoboschi, le gemmazioni e le fioriture di questa nostra esistenza”.

1 –  Quando la vita ci zittisce…  “Senza figli. Una condizione umana”. Incontro con Duccio Demetrio: Venerdì 22 febbraio 2013 dalle 16,00 alle 19,30 – Libreria Carnevali – Via Mazzini n 47 – Foligno
Presentazione del libro di Duccio Demetrio e incontro/confronto con le persone del pubblico che intenderanno approfondire la loro storia alla luce del tema.
È suggerita, per prepararsi all’incontro, la lettura del testo “Senza figli. Una condizione umana” di Duccio Demetrio e Francesca Rigotti. (Ed Cortina, Milano 2012)”.

2 –  Nel puro silenzio delle origini. Incontro con Giampiero Comolli: Sabato 13 aprile 2013 dalle 16,00 alle 19,00 – Foligno
Mettere a tacere il tumulto delle passioni e l’inesausto discorso intessuto senza posa dalla nostra mente, per aprirsi a una dimensione aurorale di silenzio, dove una nuova luce comincia tacita a risplendere nel buio della notte interiore. Attraverso la pratica della meditazione – così come ci viene insegnata da diverse tradizioni spirituali – diventa possibile per tutti almeno intrasentire, intraudire questo limpido silenzio dei primordi, fonte di una più profonda consapevolezza e di una quieta, inaspettata serenità. Grazie ad alcuni semplici esercizi meditativi, intraprenderemo un breve cammino verso tale aurora del silenzio, per poi lasciare che la scrittura traduca in parole il percorso appena compiuto.

3 – Di sosta in sosta: camminare, ricordare, scrivere. Incontro con Duccio Demetrio: Venerdì 24 maggio 2013  dalle 15,30 alle 19,30 – Assisi – Bosco di San Francesco – FAI
La sosta durante il cammino è il momento in cui il viandante si rifocilla, medita, osserva i paesaggi. Si affida ai silenzi. Se ha con sé penna e taccuino tutto ciò resterà con lui al ritorno e, al ritorno, quell’ esperienza vissuta sarà meno effimera. Il cammino potrà riprendere anche soltanto nella sua mente. Non vi è divenire, se non respiriamo anche l’impermanenza dell’ essere.

4 – Il Silenzio che ci apre alla vita: passi, natura, meraviglia. Scrittura e meditazione sui sentieri del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. In Cammino… con Corrado Morici, Luana Brilli e  Monica Tomassoni. Con interventi musicali: Sabato 29 e Domenica 30 giugno 2013 con pernotto al rifugio Sibilla (1540 m.). Organizzato con la FIE  Valle Umbria Trekking Foligno. Prenotazione obbligatoria: max 15 persone.

5 – Dal buio, al silenzio della rinascita. Incontro con Monica Tomassoni, Luana Brilli e Corrado Morici: Venerdì 5 ottobre 2013 dalle 16.00 alle 19,30 – Foligno
Concentreremo l’attenzione su quei momenti in cui “dal buio emerge una scintilla di luce”. E’ il brillare di questa scintilla che illumina l’esperienza di sofferenza muta trasformandola in una nuova opportunità fino ad allora silente, invisibile, inespressa.  Comprenderemo, così che esistono tanti silenzi: quello muto fatto di parole strozzate, quello della riflessione e del contatto con se stessi, quello illuminante e trasformativo, quello generativo e pulsante capace di parlarci senza parole. Silenzi tutti, che possono divenire punti di forza della nostra storia e indicarci la strada della realizzazione dei nostri sogni, aspirazioni.

Per iscriversi compilare il modulo

Il contributo di partecipazione al ciclo di incontri è di 20,00 €  + 25 €  per la tessera LUA.
*Per quanto riguarda l’incontro del 13 aprile 2013 con Giampiero Comolli, è obbligatoria la prenotazione e l’incontro si terrà con almeno 9 partecipanti. L’iscrizione dovrà pervenire entro il 9 aprile.
La due giorni sui Monti Sibillini richiede una prenotazione obbligatoria, per un massimo di 15 persone, ed il prezzo verrà comunicato tempestivamente.